Serie Tv da Guardare: SuperGirl

  • Trama

  • Personaggi

  • Godibilità della serie

  • Fattore X

Good 4.5

Se volete aggiungere alla vostra lista una nuova serie televisiva quest’anno, il mio consiglio non può che essere Supergirl. Ben pochi telefilm mi hanno stupito tanto, devo essere sincera. Mi aspettavo una serie tv godibile e senza impegno, invece mi hanno regalato momenti introspettivi e di alta televisione.

Chi è Supergirl?

Eroina della DC Comics, Supergirl è la cugina di Superman. Mandata sulla terra insieme al piccolo Kal-El, la tredicenne Kara finisce nella “Phantom Zone” dove rimane addormentata per 24 anni senza invecchiare. Quando la sua navicella riesce finalmente ad arrivare sulla terra, Kal-El è diventato Clark Kent e soprattutto Superman. La piccola Kara, con l’aiuto di Clark, viene adottata dalla famiglia Danvers e comincia la vita sulla Terra.

La storia di Supergirl comincia anni dopo, quando Kara Danvers, ormai cresciuta, vive la vita di tutti i giorni nascondendo i suoi poteri. Una sera l’aereo dove viaggia sua sorella, Alex, va in avaria e Kara non ci pensa due volte ad intervenire.

La serie tv è partita negli Stati Uniti nell’Ottobre 2015 sulla CBS, ma quest’anno è stata spostata sulla CW, a far compagnia agli altri supereroi DC: Arrow, Flash e Legends of Tomorrow. Nonostante ci siano stati crossover che hanno messo insieme questi quattro telefilm, Supergirl si svolge in una dimensione diversa (Terra N.38).
Supergirl condivide con Arrow e Co. il team di creatori e ideatori: Greg Berlanti e Andrew Kreisberg che su Supergirl lavorano insieme ad Ali Adler.

Un’eroina di cui sentivamo la mancanza

Sono cresciuta con tante eroine, più o meno super.
Nella mia infanzia ci sono state Lady Oscar, Sailor Moon, Mulan, Pocahontas.
Negli anni dell’adolescenza ci sono state Xena e Buffy a tenermi compagnia.
E poi, più recentemente, ci sono state le protagoniste del mondo di Avatar. Ma con la fine di “The Legend of Korra”, un’eroina mancava. Ci sono un sacco di personaggi femminili cazzuti in televisione (Ciao, Alicia Florrick!), ma mancava l’eroina che spacca i culi. Letteralmente.
Supergirl quindi è arrivata al momento giusto e secondo me è un po’ l’erede spirituale di Xena e di Buffy.

Perché dovreste aggiungere Supergirl alla vostra lista?

  • Supergirl è un’eroina che mancava, ma non è solo questo. E’ anche una ragazza goffa, ma sempre col sorriso sulle labbra. La gentilezza di Kara Danvers è un superpotere.
  • Alex Danvers, la sorella adottiva di Kara, è supercazzuta. Probabilmente è più pericolosa di Kara, nonostante non abbia superpoteri
  • Tutti i personaggi comprimari sono bellissimi, comprese le new entry della seconda stagione
  • I plot twist sono effettivamente plot twist
  • Lo show affronta tematiche importanti e non ha paura di parlare di sessismo
  • A proposito di sessismo: dovreste guardarlo solo per i commenti Youtube al trailer che ho postato qua sopra. I maschilisti lo odiano! Come odiano Mad Max, che GUARDA CASO, è uno dei miei film preferiti! Se una cosa viene odiata dai maschilisti diventa subito DA VEDERE.
  • Cat Grant
  • E’ una serie tv che fa un ottimo lavoro di rappresentazione
  • Il rapporto tra le sorelle Danvers è semplicemente e adorabilmente perfetto
  • Nella serie appare anche Dean Cain

Bonus: Ritorno alle origini

Recentemente ho rivisto il film di Superman del 1978 con Cristopher Reeve e ho notato che, nonostante la lentezza (considerando gli standard odierni), il film è leggero. Non ci sono supereroi immersi nella tristezza, pieni di conflitti, eccessivamente dark. Superman è allegro, divertente, leggero. Per quanto mi piaccia Arrow e l’imbronciatura di Oliver Queen, Supergirl segue le orme di The Flash e ci riporta alle origini, ai supereroi che non devono essere per forza segnati da milioni di traumi.
Ne sentivo il bisogno.

Batman telefilm anni 60

Batman approva il ritorno alle origini

The following two tabs change content below.

Acrossnowhere

Genova a Acrossnowhere
Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *