I migliori telefilm in onda [2016]

Dopo aver scoperto le novità del panorama televisivo americano della stagione 2016/2017, è arrivato ora il momento di parlare delle migliori serie televisive in onda. L’anno scorso, dopo sette brillanti stagioni, The Good Wife è stato concluso, lasciando quindi la lista: è stato un duro colpo. Ma per fortuna sia Master of None che Supergirl hanno avuto un’ottima prima stagione e hanno decisamente meritato di entrare tra i migliori telefilm in onda.
Sto anticipando troppo, vero? Be’ è arrivato il momento di scoprire i migliori telefilm in onda, edizione 2016.

N.B. In questa lista troverete solo i telefilm attualmente in onda negli Stati Uniti. Le sitcom troveranno il loro spazio in un post a parte.
E sia chiaro: nella lista troverete SPOILER! Siete stati ufficialmente avvisati!

Arrow

Arrow è uno dei migliori telefilm in onda

Trama in breve: Oliver Queen torna in televisione per la sua quinta stagione. Arrow è stato un’apripista: è stato il primo telefilm basato sulle avventure dei supereori DC e Marvel. Arrow segue la storia di Oliver Queen, ex ragazzo miliardario che scompare misteriosamente. Dato per morto, riesce a tornare a casa dopo cinque anni con un solo scopo: ripulire la sua città, Starling City, dalla “feccia”. All’inizio della sua avventura Oliver combatte da solo, ma alla quinta stagione può contare su un team affiatato e pronto a combattere per salvare Starling City.
Commento: Devo essere sincera: la quarta stagione ha deluso un po’. Forse si ci è concentrati un po’ troppo sui drammi amorosi e poi diciamocelo… Malcolm Merlyn ha un po’ stufato. E’ buono. No, è cattivo. No, è cattivo però ama davvero la figlia e quindi può cambiare. Come non è detto: è davvero cattivissimo. E non parliamo del fatto che ogni volta muore e poi risorge. Nonostante Malcolm Merlyn e i drammi amorosi però, Arrow continua ad essere un telefilm che val la pena di guardare. E’ intrattenimento puro! E ormai amiamo troppo il cast per non continuare a seguirne le avventure.
Consigliata a: Ce ne è per tutti. Gli amanti dei fumetti sono certo coloro a cui questa serie televisiva può piacere di più, ma la storia è universale e può piacere a chiunque.
Voto: 6/10
Promo

Chicago Fire

Chicago Fire della NBC è uno dei migliori telefilm in onda del 2016

Trama in breve: in Chicago Fire seguiamo le vicende di una squadra di vigili del fuoco e di paramedici di un quartiere difficile di Chicago. In particolare impariamo a conoscere Matthew Casey, Kelly Severide e Gabriela Dawson. Da Chicago Fire sono poi nate Chicago P.D. e Chicago Med.
Commento: Arrivata ormai alla quinta stagione Chicago Fire era una di quelle serie tv su cui non avrei mai puntato. Sembrava tutto già visto. Invece è stata una bella novità. Più che altro perché, nonostante siano cose che effettivamente abbiamo già visto, lo stile di narrazione ci prende e ci conquista. Ormai Casey, Severide, Dawson, Herrmann, Cruz, Brett e tutto il resto della squadra sono diventati parte della nostra famiglia.
Consigliata a: soprattutto agli orfani di ER, l’atmosfera di Chicago è incredibilmente presente
Voto: 7/10
Promo

DC’s Legend of Tomorrow

Dc's Legend of tomorrow, una delle serie tv migliori del 2016

Trama in breve: Legends of tomorrow è lo spin-off di Arrow e di The Flash. I personaggi, eroi reticenti e cattivi riformati, già apparsi e amati nei due telefilm nominati si riuniscono per cercare di fermare il ditattore immortale Vandal Savage attraverso il tempo.
Commento: Rip Hunter, il protagonista, non mi è particolarmente simpatico, ma è stato bello seguire il viaggio di Atom, White Canary, Firestom e degli altri attraverso tempo ed emozioni. E’ stato un viaggio emotivo più che altro. La seconda stagione sta per partire. Cosa ci riserverà il futuro?
Consigliata a: ovviamente se hai amato Flash e Arrow, non ti puoi perdere DC’s Legend of Tomorrow, ma anche se non li hai mai visti ti puoi godere la serie senza troppi problemi.
Voto: 6/10
Promo

How to get away with murder

How to get away with murder, prodotto da Shonda Rhimes, è uno dei migliori telefilm in onda del 2016

Trama in breve: Cinque studenti di legge, un avvocato senza scrupoli e un delitto irrisolto. Come passarla liscia con un omicidio? La serie tv, prodotta da Shonda Rhimes, è già seguitissima e merita di essere inserita in lista.
Commento: Quest’estate Rai 2 è stata al centro di un accesa polemica quando ha deciso di censurare “per eccesso di pudore” una scena di sesso tra due personaggi maschili. A prescindere dalla polemica, su cui è intervenuta Shonda Rhimes direttamente, “How to get away with murder” (tradotto in italiano con “Le regole del delitto perfetto”) è già conosciutissima in Italia. E’ un telefilm diverso dal solito, pieno di sorprese e di rivelazioni. E’ un po’ un incrocio tra un buon telefilm e un guilty pleasure. Di certo è che non se ne può fare a meno.
Consigliata a: gli amanti dei plot-twist hanno trovato la serie televisiva fatta appositamente per loro
Voto: 6/10
Promo

Grey’s anatomy

Grey's anatomy, arrivato alla sua 13esima stagione, è uno dei migliori telefilm in onda del 2016

Trama in breve: Devo veramente scrivere la trama di Grey’s Anatomy?
Commento: Arrivare alla tredicesima stagione non è da tutti. Grey’s Anatomy, anche se ha perso qualità (impossibile negarlo), rimane un pilastro. Dopo l’uscita dal cast di Patrick Dempsey e di Sara Ramirez, non era facile riuscire a sopravvivere eppure… Grey’s anatomy si continua a seguire, anche solo per inerzia.
In ogni caso le prime tre stagioni rimangono ottime e vale la pena un recupero
Consigliata a: E’ un po’ una soap recitata meglio e con storie più convincenti, quindi…
Voto: 6/10
Promo

iZombie

iZombie è uno dei telefilm migliori in onda

Trama in breve: C’era una volta Liv Moore: studentessa modello, medico in training, fidanzata del bellissimo Major Lilywhite, madre e sorella amorevole. Tutto cambia quando, durante una festa in barca, diventa uno zombie e quindi comincia la carriera di medico patologo e consulente della polizia di Seattle.
Commento: un telefilm sugli zombie ironico, divertente ma anche un procedurale al di fuori dagli schemi. iZombie è stato una piacevole sorpresa e si guadagna senza difficoltà un posto un classifica
Consigliata a: gli amanti di Veronica Mars ameranno Liv Moore. La serie è sviluppata da Rob Thomas.
Voto: 7/10
Promo

Jane the Virgin

Jane the virgin è una delle serie tv più convincenti del 2016

Trama in breve: Jane è vergine, ma per un errore viene inseminata artificialmente, diventando una vergine incinta.
Commento: Di Jane The Virgin ne abbiamo parlato. E’ una serie frizzante che si segue bene e che rimane del tutto unica. E’ disponibile la prima stagione su Netflix. Aspettiamo con ansia l’aggiunta della seconda
Consigliata a: chi non vuole prendere niente sul serio
Voto: 7/10
Promo

Lucifer

Lucifer, la serie tv del 2015, è uno dei telefilm migliori del 2016

Trama in breve: Lucifero decide di lasciare l’inferno e apre un club a Los Angeles. Per una serie di circostanze si ritrova a collaborare con la detective Chloe Decker della polizia di Los Angeles.
Commento: Lucifer è un procedurale al supernaturale, questo lo rendo particolare. Il personaggio di Lucifer, interpretato magistralmente da Tom Ellis, che interpretava Gary Preston in Miranda (stcom della BBC conclusa nel 2015 che vi consiglio caldamente), è un “amabile canaglia”. Il rapporto complicato che ha con il padre (Dio) e con il fratello, l’angelo, Amenadiel, creano una sottotrama davvero interessante che va ben al di là del caso della settimana. Lauren German, che interpreta Chloe Decker, è la perfetta antitesi a Lucifer
Consigliata a: a chi ama i procedurali con qualcosa in più
Voto: 7/10
Promo

Master of None

Master of none, uno dei migliori telefilm in onda

Trama in breve: Master of None segue le vita di Dev Shah, un aspirante attore di origine indiana.
Commento: Aziz Ansari racconta perfettamente una storia che ragiona al meglio con le persone tra i 20 e i trent’anni, perché racconta, senza romatizzazioni, un periodo che è davvero “strano”. Inoltre è interessante vedere una persona di colore come protagonista e il suo punto di vista, particolarmente interessante il secondo episodio, Parents, in cui appaiono i veri genitori di Aziz (il padre di Aziz è già una star)
Consigliata a: E’ una serie tv Perfetta per i millenials. E da Millenials approvo. La trovate su Netflix.
Voto: 9/10
Promo

Orange is the new black

Orange is the new black di Netflix è uno dei telefilm migliori del 2016

Trama in breve: Piper ci porta dentro al penitenzario di minima sicurezza Litchfield e ci fa conoscere le sue compagne: da Alex Vause (l’ex di Piper) a Red, passando da Suzanne, a Nicky, a Dayanara.
Commento: Avreste mai pensato di appassionarvi ad un telefilm ambientato dentro una prigione femminile? Orange is the new black è stato uno dei primi telefilm originali di Netflix e ha dimostrato, fin dall’inizio, quanto fosse incredibile. Una serie televisiva di donne, scritta da donne, con donne di ogni tipo e di ogni etnia… Orange is the New Black, arrivato alla quarta stagione, rimane semplicemente unico.
Consigliata a: chiunque. Orange is the new black vi conquisterà a prescindere (evitate di guardarla con genitori/figli però, potrebbe mettervi in imbarazzo)
Voto: 8/10
Promo

Supergirl

Supergirl, uno dei migliori telefilm del 2016

Trama in breve: “It’s a bird! It’s a Plane! No, it’s Supergirl”. In questa serie della CBS, che quest’anno sarà sulla CW, seguiamo le avventure di Supergirl, ovvero di Kara Zor-El, ovvero di Kara Danvers.
Commento: Era ora che ci fosse finalmente una supereorina da guardare. Supergirl ha dimostrato, nella sua prima stagione, di avere davvero molto potenziale, anche se leggermente fuori dal target della CBS. La trama della prima stagione ci racconta la storia di Kara alle prese con i suoi esordi da supereroina e di tutto ciò che comporta essere ciò.
Consigliata a: Fan di Wonder Woman? Fan di Xena? Fan di Buffy? Supergirl fa per voi
Voto: 7/10
Promo

Suits

Telefilm Suits 2016

Trama in breve: Harvey Specter, il miglior “closer” di NYC e novello Senior Partner presso lo studio legale Perason-Hardman, deve assumere un giovane associato laureatosi a Harvard. Dopo un’infinita serie di candidati poco entusiasmanti, inciampa casualmente in quello ideale: Mike Ross, un giovane brillante dotato di una straordinaria memoria fotografica. Unico problema? Non è laureato.
Commento: Ironico, saccente, sofisticato, divertente, coinvolgente. In un mare di drammi legali di ottimo, buono o scarso livello, Suits si distingue per aver saputo trascendere il cliché di partenza attraverso un writing intelligentemente leggero ed insolente, un dialogo arguto, un cast talentuoso e perfettamente amalgamato. I rapporti interpersonali sapientemente costruiti ed il percorso di crescita dei due protagonisti la fanno da padrone.
Consigliata a: gli amanti dei legal dramas che mettono in prima linea i rapporti interpersonali; ai suckers dei bromances; a coloro che sono sempre in cerca di personaggi femminili con i controcazzi o di una maggiore “diversity” in un panorama televisivo non sempre generoso in questo senso.
Voto: 7,5/10
Promo

The Americans

The Americans, uno dei telefilm migliori di sempre

Trama in breve: Sono gli inizi degli anni 80. Elizabeth e Philip Jennings sono una perfetta coppia di americani. Hanno due figli, un maschio e una femmina, e una casa in periferia. In realtà Elizabeth e Philiph sono due spie russe del KGB
Commento: Un dramma storico basato sulle verie storie della guerra fredda (The Americans è stato creato da Joe Weisberg, un ex ufficiale della CIA). La storia segue il matrimonio tra Elizabeth e Philiph (magistralmente interpretati da Keri Russel e Matthew Rhys).
Consigliata a: agli orfani di Mad Men e agli appassionati di drammi storici
Voto: 9/10
Promo

The Fall

The Fall è una delle serie tv migliori del 2016
Trama in breve: Belfast, 2013. Due cacciatori si aggirano per la città. Una detective alla ricerca della verità. Un killer seriale a caccia della prossima vittima. Due percorsi paralleli, due storie destinate inesorabilmente ad intrecciarsi.
Commento: Due nomi, quattro parole: Gillian Anderson e Allan Cubitt. Non vi bastano? Uno show che riscrive le regole del crime drama ed il cui approccio rivoluzionario alla sessualità ed alla figura della donna dovrebbe risultare d’ispirazione ai più. Potreste persino rivalutare le doti recitative di Jamie Dornan.
Consigliata a: gli amanti dei procedural fuori dalle righe, dei thriller psicologici, delle serie britanniche in generale. Un must per tutti coloro che, stanchi dei soliti tropes femminili e di un double standard ormai soffocante, anelino ad uno show in grado di analizzare l’universo femminile con occhi impietosamente spalancati, mente sovversiva e fare impenitente.
Voto: 9/10
Promo

The Flash

The Flash è una delle serie tv in onda migliori del 2016

Trama in breve: Barry Allen, in arte The Flash, è l’uomo più veloce del mondo
Commento: La seconda stagione di The Flash ha confermato che ci troviamo di fronte ad un ottimo telefilm. Ci ha tenuto incollati allo schermo ed è stata un’ottima “prova del nove”. The Flash forse è al momento il miglior telefilm a tema supereroi in onda (considerando anche quelli di Netflix. So che molti non saranno d’accordo)
Consigliata a: amanti dei fumetti, amanti della serie tv degli anni 90, a chi cerca un telefilm che prende davvero
Voto: 8/10
Promo

Non c’è la tua serie tv preferita in lista? Suggeriscila nei commenti!

The following two tabs change content below.

Acrossnowhere

Genova a Acrossnowhere
Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.
Acrossnowhere

Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.

2 Comments

  1. Avatar
    Silvia ottobre 17, 2016

    E Supernatural dove lo avete lasciato? *fangirl mode on*
    Per il resto concordo con Supergirl, mi ha piacevolmente sorpresa. La trovo una serie perfetta per una serata tranquilla, per rilassarsi senza pensare.
    Mi interessa anche Lucifer ma non l’ho ancora vista perché ho ancora dei dubbi. Proverò a vedere il pilot non appena sento l’ispirazione.

    Reply
    • Avatar
      Acrossnowhere ottobre 18, 2016

      Purtroppo Supernatural non è mai stato nelle nostre liste. Credo che la mia collega l’abbia visto per un po’ e l’abbia lasciato intorno alla sesta stagione.
      Personalmente il mio grosso problema con Supernatural è il fandom (troppo rumoroso per me. Non guardo neanche Doctor Who e ho lasciato The 100 per lo stesso motivo).

      Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *