2017 – Come iniziare bene l’anno

Abbiamo parlato di come trasformare i propositi in realtà. Adesso è arrivato il momento di lavorare per cominciare al meglio questo nuovo anno che sta per aprirsi. Ci sono cose infatti che possiamo cominciare adesso e che ci possono fare iniziare meglio il 2017. Che ne dite? Le vediamo insieme?

Mettiamo in ordine

La fine dell’anno è un momento come un altro per mettere in ordine nella propria vita. Si fanno bilanci, ma si comincia anche a pianificare con le nuove agende che ci vengono regalate. E’ il momento giusto quindi per liberarci dalla confusione e dalle cose che non ci servono più.

  • Inizia poco alla volta: magari da un cassetto. Non c’è fretta. Prenditi il tempo di decidere
  • Non buttare: organizza uno swap party, porta qualcosa ad un negozio dell’usato, dona ad onlus e associazioni benefiche. In ogni caso ci guadagnerai qualcosa!
  • Vestiti con i tuoi forse: fare ordine e pulizia in un armadio è sempre difficile. Hai dei vestiti che non ti senti di dare via? Prova ad indossarli per qualche giorno. Magari potresti riscoprire qualcosa!
  • Compra solo cose di cui hai bisogno: sembra scontato, ma purtroppo non lo è

Riduciamo lo spreco di cibo

Non so voi, ma a me capita spesso di comprare cibi che poi dimentico di avere e di cui mi ricordo dopo che sono scaduti. Questo spreco di cibo è stupido e inutile, per cui sto lavorando da un po’ a cambiare la rotta. Evitare lo spreco di cibo è la cosa giusta per noi, per le nostre finanze, per il mondo in generale.

  • Usa il freezer: quasi tutti i cibi che compriamo si possono congelare. In freezer durano più a lungo e non perdono i loro nutrienti. Bisogna solo ricordarsi di etichettare tutto per bene: dobbiamo scrivere cos’è e la data di congelamento
  • Il cibo che sta per scadere va in avanti: come nei supermercati anche noi dobbiamo fare in modo che le cose che hanno scadenza vicina siano più facilmente raggiungibili
  • Non comprare se non hai finito: hai voglia di girelle? Prima devi finire i plumcake!
  • Crea una lista di scadenze: ho creato un documento su Google Sheets su cui segno le mie date di scadenza. In questo modo so cosa devo mangiare subito e so dove anche dove trovarlo (in dispensa, nella credenza o negli scaffali?).
  • Compra prodotti di stagione: non solo è la scelta più giusta per l’ambiente, ma spenderai meno!
  • Compra all’ingrosso solo se serve: è facile, quando si va al supermercato, di lasciarsi prendere la mano con offerte tipo 3×2. Ma a volte stiamo solo comprando cose che non ci servono, quindi attenzione
  • Ricordati della lista: il modo migliore per fare in modo di non sprecare cibo è comprare solo quello che davvero ci serve, per questo la lista della spesa è fondamentale. Io uso, per la mia lista, l’app Capitan.

Crea un kit da portare sempre con te

Ciao, mi chiamo Elisa e sono fissata con i kit. Il fatto è che sono una persona previdente, quindi devo avere il minimo indispensabile sempre con me. Perché trovare un cerotto il venerdì pomeriggio in centro città è facile, ma il sabato sera al Rifugio Questa in Valle Gesso non lo è altrettanto.
In più ormai sono la “Mom-Friend” con la borsa di Mary Poppins. Capite bene che è un po’ uno stile di vita. Ma cosa mettere in un Kit di cose da portare sempre con te?

Il Mio Kit di cose da avere sempre con me

Il mio kit di cose essenziali

  • Cerotti: iniziamo proprio dall’esempio che ho appena fatto. Di solito con me porto un paio di cerotti normali e un paio di quelli anti-vesciche
  • Pill-box: una piccola scatolina (tipo delle mentine) con diversi medicinali da banco. Nella mia borsa non manca mai l’effergal, l’immodium, il buscopan, fermenti lattici e valeriana in pillole (si nota che soffro d’ansia?)
  • Cuffie: a volte il mondo bisogna chiuderlo fuori e lasciar parlare la musica
  • Caricatore Cellulare/Power Bank: c’è stato un periodo che il mio cellulare non reggeva assolutamente la carica. La Power Bank diventa fondamentale
  • Burro di Cacao: Torna sempre utile
  • Chiavetta USB: Particolarmente importante se siete in viaggio. Teneteci i documenti sopra. A volte la connessione ad internet può fallire
  • Qualcosa per legare i capelli: Utile se avete i capelli lunghi
  • Spiccioli: Avere una decina di euro di spiccioli vi può aiutare un sacco in caso di emergenza
  • Mentine/Chewing gum
  • Crema per mani: ho le mani che si screpolano facilmente, quindi una crema per le mani mi salva la vita
  • Deodorante: Per quelle volte che la vita ti mette alla prova
  • Salviette: normali e intime. Sono la distributrice ufficiale di salviette della mia compagnia
  • Barrette: Fame? No problem!

Scrivi un diario. O due.

Come cominciare bene il 2017: tieni un diario

Una delle cose che vengono spesso consigliate per “vivere meglio” è tenere un’agenda. Il bullet journal ultimamente va alla grande, ma non è l’unico modo in cui possiamo utilizzare un’agenda. Io sto provando in questi giorni a tenere un “diario creativo”: ogni mattina scrivo per dieci minuti di ciò che ho in testa, il che per me significa scrivere o iniziare storie.
Ho raccolto alcune idee per le vostre agende 2017!

  • Morning Pages: Quello che scrivevo sopra. Per tenere un morning diary basta dedicare 10/15 minuti alla scrittura in un flusso di coscienza. Viene consigliato per iniziare la giornata liberandosi da ansie e paure. Io l’ho adatto un po’ al mio stile, per cui scrivo storie
  • SketchBook: Un diario fatto di disegni e di arte
  • Food Journal: Per tenere conto di cosa si mangia. In questo modo si può costruire un rapporto più sano con il cibo e capiamo cosa mangiamo davvero. Inoltre si possono anche raccogliere ricette e spunti culinari.
  • Dreams Journal: Hai dei sogni che vuoi realizzare? Crea un Dreams Journal in cui raccoglierli e farli diventare realtà
  • Diario dei ricordi: sono piena di diari dei ricordi. Raccolgo momenti felici e ci appiccico scontrini. Non è molto diverso dal diario che tenevo a scuola in fondo 😉
  • Diario delle Citazioni: il mio quaderno delle citazioni ha più di quindici anni. L’ho iniziato dopo aver letto “Memorie di un pazzo” nell’estate del 2002. Aforismi e citazioni per me sono importantissime e mi piace poter dedicare loro un posto
  • Tracker: stiamo seguendo un programma di fitness? Vogliamo diventare youtuber? Stai cercando di creare una nuova abitudine? Be’ ti servirà un diario in cui segnare progressi, idee, etc.
  • Elenco di cose che voglio fare: in inglese si dice bucketlist, è sempre avere un reminder di ciò che vogliamo fare
  • Travel Journal: Viaggi da organizzare? Viaggi da raccontare!

Treat Yo self

Nel 2017 dobbiamo ricordarci di dedicarci a noi stessi e di trattarci bene. Per dirla come la direbbe Tom Haverford… TREAT YO SELF!
La cosa difficile è riuscire a trattarci bene e a coccolarci senza spendere soldi o senza cibo, per cui ho deciso di finire questo post di liste… con una lista. Ecco cosa possiamo fare per renderci felici spendendo poco ed evitando cibo

  • Spa Day a Casa: Una maschera per il viso, una buona crema idratante e un bello smalto. Una giornata alla Spa in casa. Poco prezzo e tanto relax
  • Sonnellino: Giornata lunga e stancante? Un sonnellino ci può ridare il buon umore e non costa nulla
  • Una passeggiata: Non solo ti migliora l’umore ma ti fa anche molto bene
  • Mini Roadtrip: la benzina non costa poco, ma dividendo la spesa con alcuni amici si può fare e un piccolo roadtrip si può trasformare in un’avventura
  • Trova un nuovo Hobby: su Youtube ci sono tantissimi video che insegnano di tutto. Vuoi imparare a suonare la chitarra? Vuoi imparare a lavorare la maglia? Vuoi fare dei lavoretti in fimo? Trovare un hobby ci può dare grandi soddisfazioni!
  • Colora: i libri da colorare vanno di moda e sono dei buoni modi per rilassarci
  • Gioca: fai un puzzle, scaricati un videogioco, vai in giro a cercare pokémon, salta la corda… Divertiti!

E tu? Cosa farai per iniziare bene il 2017?

The following two tabs change content below.

Acrossnowhere

Genova a Acrossnowhere
Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.
Acrossnowhere

Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *