Nuove Tradizioni di Natale

Secondo la definizione della Treccani una tradizione è “una trasmissione nel tempo, da una generazione a quelle successive, di memorie, notizie, testimonianze”. Di tradizioni ce ne sono tante. Alcune sono così radicate nella nostra vita che quasi ci sembrano ovvie.
Per esempio, da tutta la mia vita, su ogni tavola imbandita ho sempre trovato, come antipasto, uova sode e insalata di arancia. Mia nonna si ricorda di quando sua madre portava in tavola lo stesso antipasto. Ho provato a cercare le origini di questo piatto su Google, ma non ho trovato nulla, questo mi porta a pensare che questa sia una tradizione “esclusiva” della mia famiglia. Per me non è davvero festa se non vedo sulla mia tavola le uova e le arance.

Ma come nasce una tradizione? Si possono creare nuove tradizioni così da un giorno all’altro? Per me sì e Natale mi sembra un buon momento per cominciare!

Non solo famiglia

Ogni anno, la settimana prima di Natale, i miei amici ed io scegliamo una trattoria sui monti e festeggiamo con un po’ di anticipo tra di noi. Sappiamo bene che durante le feste saremmo impegnati con i famigliari, ma vogliamo regalarci un po’ di tempo insieme tra di noi, godendoci un bel pranzo tradizionale al ristorante (cosa che non facciamo mai).

Facciamo i biscotti!

L'ho già detto che Dicembre è il mese perfetto per fare dolci? Ecco, i biscotti in particolare funzionano molto bene a Natale. Cantucci, biscotti glassati, pandizenzero non possono mancare sulla nostra tavola imbandita, vero? Anche qui si può creare una tradizione pre-natalizia: si può dedicare, per esempio, l'ultima domenica prima di Natale a far biscotti tutti insieme.

Decorazioni fai-da-te

Natale significa, tra le altre cose, anche decorazioni natalizie. Una bella idea per iniziare una tradizione può essere proprio questa: ogni anno aggiungiamo una decorazione all'albero, creandola noi.
E' una bella tradizione soprattutto per le nuove famiglie che possono anche "raccontare" l'anno con un piccolo ricordo.

Secret Santa

Tanti amici? Troppi regali! Ecco, forse la soluzione giusta (e la nuova tradizione) è il Secret Santa.
Ho sentito per la prima volta del Secret Santa su "The office". In pratica l'idea dietro secret santa è la seguente: ad inizio di Dicembre si ci riunisce, ognuno tira a sorte il nome di un amico/collega/parente e il compito è trovare il regalo solo per la persona che il destino ci ha indicato. Di solito si da anche un budget massimo in modo che più o meno tutti abbiano un regalo dello stesso valore (nessuno ci resterebbe bene se uno ricevesse un iPad e un altro un paio di calze. Con tutto che le calze sono un regalo molto apprezzato).

La mia mattina di Natale

Per me il Natale è in realtà la vigilia. Il cenone della vigilia significa una grande tavolata di parenti e tanto cibo. Il pranzo di Natale è invece un affare molto più intimo: io e i genitori. La mattina di Natale quindi è un momento che dedico a me stessa: mi faccio del porridge (fiocchi d'avena, latte e zucchero) e mi metto davanti alla televisione in salotto a guardare "Canto di Natale" in versione Disney col mio pigiamone in tartan rosso.
Questa è la mia mattina di Natale. Com'è la tua?

Riscoprire le radici di Natale

E' indubbio che il Natale sia diventata una festa per tutti anche per chi non è cristiano come la sottoscritta. In ogni caso è chiaro che la tradizione cristiana è alla base del Natale e una delle cose che viene fuori durante il periodo natalizio è cercare di fare del bene, pensando agli insegnamenti di Gesù. Per questo fare beneficienza e donare qualcosa potrebbe essere qualcosa su cui iniziare una tradizione. Potrebbe essere il momento giusto, per esempio, per diventare donatori di sangue

Scatta una foto

Facciamo molte più foto di una volta con i nostri smartphone, ma quand'è stata l'ultima volta che ti sei messo in posa e che poi hai portato a fare sviluppare una fotografia per un vero album?

Guardare le luci di Natale

Mio padre si ricorda di quando, da piccolo, andava in centro a comprare insieme a suo padre a comprare il capitone per la cena della vigilia. Il capitone non fa più parte della nostra tradizione, ma io e mio padre ogni anno andiamo a fare un giro in centro a vedere le decorazioni e le luci di Natale.

Mercatini di Natale

Ne abbiamo già parlato nelle cose da fare a Dicembre, ma vale la pena ripetersi: i mercatini di Natale possono diventare una bellissima tradizione natalizia.

Christmas Jumper Day

I maglioni di Natale brutti sono stati introdotti nella nostra vita nel 2001. Mark Darcy appariva nella vita di Bridget Jones (e nella nostra) con un orrido maglione con renna dal naso rosso.
Adesso la questione maglione brutto è diventata una tradizione, tanto che da quest'anno è anche un'iniziativa benefica di Save the Children.
Maglioni brutti di Natale come stile di vita!

Qual è la tua tradizione di Natale?

Quali sono le tue tradizioni Natalizie?

 

The following two tabs change content below.

Acrossnowhere

Genova a Acrossnowhere
Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e la mia vita è cambiata. Per lavoro mi occupo di SEO e Social Media Marketing. Nel mio tempo libero faccio la nerd e scrivo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *